Da un metro in giù – Il Gioco Collettivo

Da un metro in giù è una ricerca immaginata per occhi nuovi, per orecchie attente, per mani curiose, per fantasie sconfinate, destinata a tutti i visitatori, ideata dalla Fondazione Cosso e dal progetto artistico Avant-dernière pensée.
È un luogo preciso, sotto l’opera d’arte, che nasce ad altezza di bambino ma influenza l’esperienza di ogni visitatore. È una metodologia didattica che ha permesso di ideare uno spazio diffuso, lungo tutto il percorso della mostra, sotto le opere, in cui i visitatori possono giocare e relazionarsi con l’arte in maniera personale e diretta. Perché una mostra non è solo un’esposizione di oggetti, ma è soprattutto un incontro.

In occasione della mostra Informale. Da Burri a Dubuffet, da Jorn a Fontana, la Fondazione Cosso e il progetto artistico Avant-dernière pensée proporranno alcuni appuntamenti con il nuovo Gioco collettivo 0-99 anni: un momento di avvio, di festa, che anticipa l’ingresso in mostra che ogni partecipante potrà fare con il libro-gioco per esplorare lo speciale percorso didattico “Da un metro in giù, allestito nelle sale della mostra.

Gli appuntamenti sono:
Domenica 16 giugno, alle 11 con “Il gesto: buchi, graffi, segni”
Domenica 7 luglio, alle 11 con “Il simbolo: rappresentarsi in forma”
L’attività ha la durata di 1 ora. Successivamente sarà possibile visitare la mostra in autonomia: grandi e piccini percorreranno un itinerario condiviso alla scoperta di autori e scenari artistici ma, soprattutto, trascorreranno del tempo “sotto l’opera d’arte”. È da lì che scaturiscono nuove prospettive e si svelano diverse interpretazioni dell’arte e degli spazi espositivi.

Gioco collettivo 0-99 anni: 3,50 € a persona, comprensivi del libro-gioco + biglietto di ingresso mostra
Colazione + Gioco collettivo: 6 € a persona, comprensivi del libro-gioco + biglietto di ingresso mostra
La prenotazione è obbligatoria al n° 0121 502761 – prenotazioni@fondazionecosso.it