Progetto Ulisse

Un invito al viaggio

Ulisse è un discorso sull’uomo.
Sui suoi viaggi, reali o immaginari, sui suoi limiti, sulle sue paure, sulla scoperta.
Ricerca e curiosità, volontà e ambizione sono valori che la Fondazione Cosso ritiene fondanti della propria identità.
E’ per questa ragione che è nato il progetto “Ulisse”, un progetto destinato ad approfondire le possibili declinazioni di questo discorso sull’uomo.
Struggente, poetico, universale e solitario, insieme.
Lo ha fatto attraverso una performance, a cura del progetto Avant-dernière pensée, che ha presentato la propria interpretazione del tema nella rilettura del “Ritorno di Ulisse in Patria” di Claudio Monteverdi.
Lo ha fatto anche con una collaborazione con le scuole, coinvolte in un momento di aggregazione, confronto e riflessione, e che hanno avuto a disposizione gli spazi espositivi del Castello di Miradolo per un’intera giornata.
Lo farà con tutti coloro che, a vario titolo, si sentono Ulisse, nelle più diverse forme e modi. Con coloro che hanno un viaggio nel cuore, un orizzonte da inseguire, una storia da raccontare.
E desiderano farlo insieme.

L’album fotografico con le barchette in viaggio: #Ulissealcastello.

L’album fotografico della performance collettiva Ulisse, a cura dei Licei Curie e Porporato di Pinerolo (18/02/2017).

Scarica qui la tua Barchetta di Carta
(la barchetta è un file da stampare in fronte retro)

 

Per informazioni sul progetto
0121 376545
Michela De Grossi
Alice Imperiale
Segreteria Fondazione Cosso

immagine-del-progetto