Anno scolastico 2019/2020

Scuola dell’infanzia

Esplorazione sensoriale, relazioni e apprendimento
ARTE

Oliviero Toscani

Dal 16 novembre 2019 al 3 maggio 2020
PREMESSE

Gli aspetti essenziali attorno a cui è stata costruita la proposta didattica sono:

  • lo sviluppo di ogni attività in mostra, a diretto contatto con le opere e gli spazi che le ospitano;
  • l’idea che l’osservazione e la produzione, durante le attività, non siano il fine, ma lo strumento per una reale relazione con le opere stesse e, soprattutto, la chiave per uno sviluppo consapevole delle competenze degli allievi e degli studenti in un orizzonte vasto di linguaggi e dimensioni;
  • l’elaborazione di ciascuna proposta in dialogo con gli insegnanti, che sono invitati a progettare e a costruire con gli operatori e le operatrici didattiche la migliore attività per le loro classi.
APPROFONDIMENTI

Da un metro in giù indica non soltanto un preciso spazio sotto l’opera d’arte, ma soprattutto un luogo di incontro con l’opera stessa. Una mostra non è solo un’occasione di esposizione di oggetti, un’elencazione visiva, in chiave tematica o temporale, di opere d’arte ma è, soprattutto, un luogo dove avviene l’incontro con quelle opere. A partire dal percorso Da un metro in giù si svilupperanno differenti attività e diversi itinerari didattici che, dopo aver introdotto le opere, indagheranno alcune tematiche legate alla produzione fotografica di Oliviero Toscani:

Ritratto: uguaglianza e differenza
Rappresentare il brutto e il bello
Amore, vita e morte
Rappresentare sé stessi
La comunicazione commerciale e il linguaggio dell’arte
Creare l’immaginario

Il semaforo del coraggio

I partecipanti affronteranno e approfondiranno il concetto di “coraggio”. Come possiamo descriverlo? A cosa serve? È facile o difficile “avere coraggio”? Oliviero Toscani è una persona “coraggiosa”?
I partecipanti verranno condotti nella visita e invitati a riflettere su questi temi per approfondire quello che provano. Alcune fotografie determinano emozioni contrastanti, ma sollevano delle domande, raccontano un pensiero.

Infine, i piccoli diventeranno dei vigili, assegnando i “gradi di coraggio” ad una selezione di fotografie.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso in mostra gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive del Castello di Miradolo.

Passa - porti

Ognuno di noi è un essere umano unico, con peculiarità fisiche e caratteriali proprie e speciali. I partecipanti potranno ritrarsi, anche utilizzando oggetti e travestimenti che raccontino sé stessi, con il fine di creare un proprio “passaporto creativo”, che li descriva senza maschere e senza paura.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso in mostra gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

 All’interno delle sale espositive della mostra.

Colors and Faces

Un percorso di osservazione delle infinite diversità umane tra colori, fisionomie, facce. I partecipanti analizzeranno alcune opere per rintracciarne similitudini e differenze. Al termine di questo viaggio nella razza umana, sarà chiesto loro di individuare una somiglianza con sé stessi e di rappresentarla.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso in mostra gratuito

Durata

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive della mostra.

Note

La Fondazione Cosso è a disposizione per elaborare approfondimenti dedicati in linea con specifiche esigenze didattiche.

NATURA

Invito al Parco. Un giardino incantato.

In ogni momento dell'anno
PREMESSE DIDATTICHE

Gli organismi animali e vegetali, osservati nei loro ambienti, possono suggerire un “modello vivente” per capire i processi più elementari e la varietà dei modi di vivere. Si può così portare l’attenzione dei bambini sui cambiamenti insensibili o vistosi che avvengono nel loro corpo, in quello degli animali e delle piante e verso le continue trasformazioni dell’ambiente naturale. [IN 2012]

COMPETENZE GENERALI - Diverse per ciascun laboratorio

– percorsi per la conoscenza di sé e dell’ambiente; – relazione con i compagni e con la natura circostante; – invito alla scoperta e alla curiosità; – le stagioni come strumenti per leggere e interpretare la realtà.

A ogni albero il suo colore

Una narrazione guidata lungo i viali e i sentieri autunnali è il punto di partenza per la ricerca che i bambini compiono nel Parco mettendo a confronto le loro esperienze con le evoluzioni della stagione autunnale.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo, aula didattica

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Il Parco addormentato

Cosa succede ai grandi alberi, agli arbusti e a tutte le specie vegetali che sembrano dormire durante l’inverno? Scoperta del ciclo delle stagioni attraverso l’osservazione del Parco nei mesi più freddi, con una passeggiata guidata che non si lasci intimidire di climi più rigidi.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo, aula didattica

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

In volo tra i rami

L’osservazione del Parco avviene attraverso l’attività psicomotoria e l’immedesimazione dei bambini, che diventeranno piccoli uccellini in volo tra gli alberi e lungo i viali. Cosa accade quando l’uovo si schiude e i pulcini spiegano le ali? Cosa sanno vedere gli occhi attenti dei cuccioli che si aprono per la prima volta sull’immenso paesaggio?

primavera - estate
Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. All’occorrenza i laboratori possono essere adattati a una stagione diversa da quella suggerita. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Un giardino per 5 sensi.

Esplorazione del Parco storico attraverso un itinerario a tappe che porti i bambini in relazione con la natura attraverso i 5 sensi, con suggestioni fisiche, narrative e psicomotorie. Centro del percorso saranno le associazioni personali che nascono tra l’esperienze dei bambini e gli stimoli offerti dalla natura.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. Il laboratorio può essere adattato a ogni stagione. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Come terra e acqua

Due dei quattro elementi naturali sono il centro dell’esplorazione cui sono invitati i bambini, che arriveranno a comprendere il ciclo dell’acqua e della vita delle piante attraverso il gioco e la rappresentazione scenica.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. Il laboratorio può essere adattato a ogni stagione. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

I grandi alberi, monumenti verdi

Gli alberi più spettacolari che il Parco ospita rappresentano  l’occasione per una riflessione su paesi lontani, viaggi attraverso il mondo e peculiarità delle caratteristiche fisiche. Foglie, tronchi, rami, cortecce sono così protagonisti dell’esperienza di visita e ispirazione per un “albero di classe” da riportare a scuola.

Costo

5 euro ad allievo, ingresso al Parco gratuito

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo, aula didattica

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Non hai trovato l’attività adatta alla tua classe?

Il personale della Fondazione Cosso è sempre a disposizione per concordare attività legate a specifiche esigenze.