Anno scolastico 2019/2020

Scuola secondaria di I grado

Nuovi linguaggi
ARTE

Oliviero Toscani

Dal 16 novembre 2019 al 3 maggio 2020
PREMESSE

Gli aspetti essenziali attorno a cui è stata costruita la proposta didattica sono:

  • lo sviluppo di ogni attività in mostra, a diretto contatto con le opere e gli spazi che le ospitano;
  • l’idea che l’osservazione e la produzione, durante le attività, non siano il fine, ma lo strumento per una reale relazione con le opere stesse e, soprattutto, la chiave per uno sviluppo consapevole delle competenze degli allievi e degli studenti in un orizzonte vasto di linguaggi e dimensioni;
  • l’elaborazione di ciascuna proposta in dialogo con gli insegnanti, che sono invitati a progettare e a costruire con gli operatori e le operatrici didattiche la migliore attività per le loro classi.
Strategie didattiche

Da un metro in giù indica non soltanto un preciso spazio sotto l’opera d’arte, ma soprattutto un luogo di incontro con l’opera stessa. Una mostra non è solo un’occasione di esposizione di oggetti, un’elencazione visiva, in chiave tematica o temporale, di opere d’arte ma è, soprattutto, un luogo dove avviene l’incontro con quelle opere. A partire dal percorso Da un metro in giù si svilupperanno differenti attività e diversi itinerari didattici che, dopo aver introdotto le opere, indagheranno alcune tematiche legate alla produzione fotografica di Oliviero Toscani:

Ritratto: uguaglianza e differenza
Rappresentare il brutto e il bello
Amore, vita e morte
Rappresentare sé stessi
La comunicazione commerciale e il linguaggio dell’arte
Creare l’immaginario

Le conseguenze della privazione

L’arte ha rappresentato spesso corpi sottoposti a privazione alimentare, fin dalle sante medievali che cercavano la spiritualità attraverso il digiuno. Nel corso dei secoli la spiritualità è stata sostituita da altre motivazioni e gli artisti hanno cercato e sperimentato modi differenti per parlare e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’anoressia.

 

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso in mostra

Durata attività

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive del Castello di Miradolo

Il peso delle parole

Viviamo in un’epoca in cui le immagini popolano la nostra vita. Ma siamo coscienti del potere che abbiamo fra le mani e delle conseguenze? Facciamo attenzione all’uso delle parole che associamo alle immagini? Durante il percorso di visita i ragazzi dovranno associare alcune parole chiave alle fotografie. Queste parole diventeranno degli ipotetici hashtag, così da favorire una riflessione sulla potenza delle parole di sminuire, potenziare o stravolgere il significato delle immagini.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso in mostra

Durata attività

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive del Castello di Miradolo

Le parole per essere o apparire

Quanto può essere rischioso avere il coraggio di dire ciò che si pensa? È meglio comunicare a tutti i costi, con i rischi che ne conseguono, o è meglio tacere? Che cosa siamo disposti a fare nella vita di tutti i giorni per essere accettati? I partecipanti diventeranno giornalisti con il compito di scrivere un articolo collettivo sulla vita di Toscani e sul coraggio di comunicare.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso in mostra

Durata attività

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive del Castello di Miradolo

Oltre lo scatto

I partecipanti approfondiranno uno dei grandi temi trattati da Oliviero Toscani, confrontando il lavoro di quest’ultimo con quello di altri maestri della fotografia. Razzismo, fratellanza, amore, nascita, differenza. Come può una semplice fotografia trasmettere la complessità di temi come questi? Dopo una riflessione, i bimbi saranno chiamati anche loro a sintetizzare in una foto il tema e a comporre la simulazione di un manifesto pubblicitario.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso in mostra

Durata attività

2 ore

Dove

All’interno delle sale espositive del Castello di Miradolo

NATURA

Invito al Parco. Un giardino incantato

In ogni momento dell'anno.
PREMESSE DIDATTICHE

La moderna conoscenza scientifica del mondo si è costruita nel tempo, attraverso un metodo di indagine fondato sull’osservazione dei fatti e sulla loro interpretazione. […] La conoscenza riguarda anche i processi di trasformazione progressiva dell’ambiente. La storia della natura e dell’uomo si svolgono con tempi diversi: i tempi lunghi della natura si intrecciano con quelli molto più brevi dell’uomo. [IN 2012]

COMPETENZE - DIFFERENTI PER CIASCUN LABORATORIO

– sviluppare attenzione, consapevolezza e cura per l’ambiente sociale e naturale; – riconoscere le caratteristiche di organismi animali e vegetali; – realizzare elaborati creativi, con l’applicazione di diverse tecniche e strumenti, anche digitali; – incoraggiamento all’autonomia  attraverso lo sviluppo di un percorso di osservazione e ricerca, per la rielaborazione personale dei contenuti presentati.

L’architettura degli alberi

L’osservazione guidata di come gli alberi e gli arbusti si sviluppano nel Parco, tra diverse ramificazioni e relazioni tra specie, vuole condurre i ragazzi verso una maggiore  consapevolezza non solo nei confronti della natura descritta, ma anche verso i principi più generali di condivisione dello spazio e delle risorse.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso al Parco

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo, aula didattica

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. All’occorrenza i laboratori possono essere adattati a una stagione diversa da quella suggerita. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Un Parco esotico

Produzione di una scheda botanica relativa alle specie esotiche presenti nel Parco, delle quali indagare habitat d’origine, le caratteristiche e i tempi e le modalità di introduzione in Europa.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso al Parco

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. All’occorrenza i laboratori possono essere adattati a una stagione diversa da quella suggerita. L’attività si tiene all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Raccontare la biodiversità

Un viaggio di avvicinamento alla natura e alla straordinaria diversità degli elementi che la compongono e che si incontrano nel Parco storico del Castello di Miradolo. La scoperta, che diviene anche tutela della biodiversità, avverrà con il supporto del linguaggio visivo e multimediale, con l’obiettivo di condurre i partecipanti a una più consapevole attenzione nei confronti dell’ambiente.

Costo

8 euro ad allievo, incluso ingresso al Parco

Durata attività

2 ore

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. Il laboratorio si tiene all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Erbario di Primavera

Il rapporto con la natura, spesso troppo veloce e superficiale, viene recuperato e favorito dalla cura necessaria alla preparazione di un erbario con le foglie delle specie presenti nel Parco.

Costo

12 euro ad allievo, incluso ingresso al Parco

Durata attività

2 incontri da 2 ore, a distanza di un mese l’uno dall’altro

Dove

Il primo appuntamento si tiene nel Parco storico del Castello di Miradolo; il secondo appuntamento può tenersi, a discrezione degli insegnanti, al Castello di Miradolo oppure presso la scuola

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. All’occorrenza i laboratori possono essere adattati a una stagione diversa da quella suggerita. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Nuove narrazioni: l’audio racconto stagionale.

La guida proporrà alcuni approfondimenti per integrare il tradizionale percorso di visita attraverso un audio racconto stagionale, storico e curioso, messo a disposizione delle classi e realizzato per la scoperta del luogo e di quanto ne ha caratterizzato la storia e lo sviluppo.

Costo

Costo: 60 euro a classe + ingresso al Parco (3 euro ad allievo)

Durata attività

1 ora e mezza

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

In caso di maltempo le attività possono subire variazioni. All’occorrenza i laboratori possono essere adattati a una stagione diversa da quella suggerita. L’attività si tiene prevalentemente all’aperto. Si richiedono abbigliamento e calzature adatte.

Visita guidata

Percorso che conduce i ragazzi alla scoperta delle oltre 70 specie botaniche presenti e del ricco habitat che compone il sottobosco del Parco del Castello di Miradolo.

Costo

60 euro a classe + ingresso al Parco (3 euro ad allievo)

Durata attività

1 ora e mezza

Dove

Parco storico del Castello di Miradolo

Note

La Fondazione Cosso è a disposizione per adattare il percorso di visita in accordo con eventuali esigenze didattiche segnalate dai docenti.