Share:

“A” di autunno

L’autunno mi fa pensare al mese di novembre, all’estate di San Martino quando, dopo i primi freddi, ogni tanto compare un lieve tepore.
Nebbie, tini, rosso.
L’autunno segna la fine e l’inizio dei contratti agricoli annuali, è un momento che, insieme, apre e chiude. Le giornate diventano corte, le piante fanno finta di dormire, è il momento delle pulizie e delle foglie.
L’autunno è una stagione di dolcezza, più di quanto si possa immaginare.
Non è una vacanza, è andare avanti con pacatezza e serietà, inesorabilmente.

Paolo Pejrone

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche

Concerto di Natale

Sabato 25 dicembre, alle 19.00, la Fondazione Cosso e il progetto artistico Avant-dernière pensée sono lieti di presentare il Concerto...

Un pomeriggio con lo scoiattolo Tap

Vi diamo appuntamento domenica 12 dicembre per un pomeriggio con lo Scoiattolo TAP Una storia poetica e fiabesca per parlare...

Mezz’ora con…Roberto Galimberti

Vi aspettiamo sabato 11 dicembre, alle 11.30, per una conversazione con Roberto Galimberti e Paola Anziché intorno alla mostra “Oltre...