Share:

Incontriamo Matteo Saudino. Sabato 1 ottobre

Sabato 1 ottobre alle 15 al Castello di Miradolo arriva Matteo Saudino per presentare uno dei libri più provocatori tra quelli pubblicati quest’anno. E’ “Ribellarsi con filosofia. Scopri con i grandi filosofi il coraggio di pensare” di Vallardi Editore. L’appuntamento fa parte del cartellone di “Bellezza tra le righe“, la rassegna organizzata da Fondazione Casa Lajolo e Fondazione Cosso con il contributo della Regione Piemonte che, per il terzo anno, anima due luoghi speciali: il giardino di Casa Lajolo, a Piossasco, e, appunto, quello del Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo. L’incontro rientra anche nel ciclo di appuntamenti “Trame: traduzioni, passaggi, metamorfosi”, il festival di Pensieri in Piazza, organizzato in collaborazione con la Fondazione Cosso. Per chi vuole, alle 17, segue anche una merenda.

Il libro
Kant è utile per riparare la ruota di una bicicletta? Studiare Anassimandro aiuta a postare una foto su Instagram? Conoscere Ipazia contribuisce a compilare un curriculum vitae?
Insomma, a cosa serve la filosofia?
La risposta è: a cambiare la vita. Perché fare filosofia non è solo un atto di ribellione contro l’utilitarismo della nostra società, ma anche uno strumento per costruire un pensiero autonomo che può condurci a realizzare molto di più. In compagnia di Kant, che ha sfidato il re di Prussia Federico Guglielmo per difendere un’idea, di Anassimandro, coraggioso evoluzionista ante-litteram, della geniale Ipazia, astronoma e matematica, esempio di emancipazione femminile e disobbedienza civile, e di molti altri filosofi, Matteo Saudino – in arte BarbaSophia – mostra come il coraggio delle idee possa impattare sulla nostra esistenza, insegnandoci a guardare alla filosofia con occhi nuovi e alla vita con gli occhiali della filosofia. Attraverso la biografia e il pensiero di dieci filosofi e filosofe l’autore ci guida alla scoperta del pensiero critico, strumento fondamentale per cambiare noi stessi e il mondo, al fine di renderlo un luogo più bello e giusto.
Lo scrittore Fabio Geda ha scritto: «Matteo Saudino disegna una mappa per far sì che ciascuno trovi la propria strada nella complessità. Invita a godere della bellezza del pensiero e a fare ciò che si può per lasciare il mondo meglio di come lo abbiamo trovato. Ricorda, in ogni riga, quale meravigliosa avventura sia la vita e quanto profonda sia la capacità dell’uomo di interrogarla».

INFORMAZIONI
Incontro con Matteo Saudino: ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Merenda: 5 euro. Prenotazione obbligatoria: 0121 502761, prenotazioni@fondazionecosso.it

Potrebbero interessarti anche

Tutti in maschera è Carnevale!

DOMENICA 19 FEBBRAIO, ORE 15 Facciamo un salto indietro nel tempo e uniamoci alla singolare festa in maschera della contessa...

Scopri la mostra in compagnia dei curatori

LE PROSSIME VISITE GUIDATE SABATO 11 FEBBRAIODoppio appuntamento, alle 11 e alle 14.30, per una visita guidata in compagnia di...

Intorno alla mostra: attività per famiglie

IL CALENDARIO Sabato 28 gennaioUn mondo in un pacchettoOre 10.30 per bimbi 2/5 anniOre 14.30 per bimbi 6/10 anni Sarà...