Share:

Da un metro in giù a casa tua

Il progetto didattico “Da un metro in giù” è diventato anche digitale!

“Da un metro in giù” è un progetto didattico, a cura di Fondazione Cosso e Avant-dernière pensée, che ci accompagna ormai da qualche anno. In occasione di tutte le mostre, sotto le opere, ad altezza di bambino, giochi, approfondimenti e stimoli diventano il modo per avvicinarsi all’arte in maniera informale e personale, anche per gli adulti.

Ispirandoci a questo percorso didattico, a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, abbiamo creato dei giochi “Da un metro in giù” da fare a casa e li abbiamo resi disponibili gratuitamente sul nostro sito, tramite newsletter e sui canali social della Fondazione Cosso.

Chi lo desidera può continuare a giocare con noi anche a distanza.
Unico requisito per partecipare è adottare lo sguardo di un bambino!

 

CARTE DA GIOCO
Le parole Da un metro in giù

Vuoi scoprire le carte del mazzo, dalla 1 alle 15, e giocare con noi?
Le trovi qui

Dalla n.15 le nostre carte da gioco sono ad alta leggibilità: accessibili anche a chi ha specifiche difficoltà di lettura ma, in generale, di più agevole lettura per tutti.

 

Cosa c’è nelle vostre case?

Clicca qui per scaricare un piccolo “Giornale Da un metro in giù” in cui troverai i primi giochi e riflessioni che ti proponiamo di fare con noi.

 

Il Castello di Miradolo e il suo Parco

Scarica qui il gioco

 

La mostra sulla fotografia di Oliviero Toscani

Scarica qui il gioco

 

Caccia al Tesoro di Pasquetta

Scarica qui la Caccia al Tesoro

 

La musica

Scarica qui il nuovo Giornale dedicato alla musica

 

 

Potrebbero interessarti anche

L’orto del Castello

09
Aprile 2021

“Da anni nutrivo il sogno di recuperare la parte rustica del Castello di Miradolo. Per farlo occorreva gran garbo e...

27
Marzo 2021

A partire dal 15 maggio 2021, la Fondazione Cosso proporrà una grande mostra dedicata ai progetti e al pensiero dell’architetto...

Move Your Hands For Dementia

19
Marzo 2021

Progetto “Move Your Hands For Dementia” Siamo diventati partner del progetto condotto dall’A.S.L. TO3, “Move your Hands for Dementia”, mirato...