Concerto “Metamorphosis da Buster Keaton a Philip Glass”

25 e 26 dicembre 2017, 25 febbraio 2018

 

Il collettivo Avant-dernière pensée ha realizzato nelle sale espositive della mostra “Fausto Melotti. Quando la musica diventa scultura” il concerto “Metamorphosis da Buster Keaton a Philipp Glass”, un dialogo ideale tra la partitura omonima di Philip Glass e alcuni frammenti dello straordinario cinema di Buster Keaton, che hanno composto le grandi scenografie video distribuite nelle 14 sale del Castello di Miradolo. Il senso della meccanicità ritmica e le armonie di Philip Glass hanno trovato il corso del proprio mutare nella costruzione di ripetizioni liriche e poetiche divenute, per questo evento, il leitmotiv della gestualità, della mimica, dell’azione sullo schermo di Buster Keaton. Grazie a un inedito sistema di ripresa e amplificazione del suono, i musicisti erano posti negli spazi della mostra dedicata a Fausto Melotti: hanno suonato insieme, senza vedersi, ma la loro esecuzione è rimasta unica e udibile ovunque, grazie a un sistema di diffusione multicanale, studiato appositamente per gli spazi del Castello di Miradolo e sincronizzato con le differenti scenografie video in ciascuna sala.