Sabato 26 gennaio | Ultima replica Concerto Membra Jesu Nostri

Sabato 26 gennaio, alle 21.15, con grande emozione la Fondazione Cosso ospiterà l’ultima replica del suggestivo Concerto curato da Avant-dernière pensée a partire dall’opera di Dietrich Buxtehude, Membra Jesu Nostri. Dopo il successo della notte di Natale e di Santo Stefano, il pubblico potrà di nuovo ascoltare le sette incantevoli cantate dedicate alla passione di Cristo, composte nel 1680.

Le porte del Castello di Miradolo si apriranno per suggerire un cammino che si snoda nelle sale dell’antica dimora, profumate dal legno di abete di cui è fatta la grande scultura lignea disegnata e costruita per l’occasione, palo dopo palo, taglio dopo taglio, attraverso gli spazi vuoti. È metafora di un corpo, quello del Cristo morto cui la partitura è dedicata, ma anche armatura che sorregge il Castello, dall’interno.

La magia del luogo si amplifica quando  i musicisti prendono posto e appoggiano le mani sugli strumenti: sono le note di un capolavoro barocco che ha molto da suggerirci ancora oggi. Le note risuonano insieme alle assi di legno dei pavimenti, alle pareti, incontrano i corpi dei presenti. Poi arrivano le voci, e le parole invadono lo spazio: si va alla ricerca della luce per non perdersi nell’emozione, oppure ci si raccoglie in un angolo, per vivere il momento.

Tutto muta ancora quando le grandi scenografie video rivelano le straordinarie immagini del complesso statuario del Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca, custodito a Bologna: lo sguardo è rapito, gli occhi scrutano i corpi, centimetro dopo centimetro, particolare dopo particolare, attendendo, forse, che qualcuno ri-prenda vita.

Come di consueto il Concerto sarà preceduto, alle ore 20.00, da una guida all’ascolto curata da Roberto Galimberti, ideatore del progetto artistico, con il quale il pubblico potrà confrontarsi.

Gli esecutori
Roberto Galimberti, violino e direzione
Arianna Stornello, soprano
Cesare Costamagna, basso
Laura Vattano, armonium
Marco Pennacchio, violoncello

I tecnici
Marco Ventriglia, audio e supervisione tecnica
Edoardo Pezzuto, illuminotecnica
Giulio Pignatta, audio IT support

Roberto Galimberti, Marco Ventriglia, installazione video
Roberto Galimberti, Omar Barbero, scultura

 

Biglietti
Intero 25 euro
Ridotto under 30: 15 euro
Abbonati Musei: 22 euro
Bambini fino a 6 anni: gratuito
Prenotazione obbligatoria al n. 0121 502761 e-mail prenotazioni@fondazionecosso.it